Italian Swing

Italian Swing

Puglia

La Band compie un viaggio itinerante, tra la storia della musica jazz sino ad intrecciarsi scivolando negli anni con le sonorità buffe ma sapienti del talentuoso Maestro Renato Carosone. In tale percorso, ci si imbatte in alcuni brani tradizionali della musica Ragtime: come “Maple Leaf Rag”, “The Entertainer” e molti altri.

Video

Play
Slider

Immagini

previous arrow
previous arrow
next arrow
next arrow
Slider

Audio

Descrizione

La Band compie un viaggio itinerante, tra la storia della musica jazz sino ad intrecciarsi scivolando negli anni con le sonorità buffe ma sapienti del talentuoso Maestro Renato Carosone. In tale percorso, ci si imbatte in alcuni brani tradizionali della musica Ragtime: come “Maple Leaf Rag”, “The Entertainer” e molti altri, brani che nell’immaginario comune hanno semplicemente accompagnato le goffe ed ineguagliabile avventure di Charlie Chaplin e del cinema muto, ma che in realtà sono il fondamento di tutta la successiva musica afro-americana. E compiendo questo leggiadro viaggio nel tempo, seguendo il filo conduttore della musica sincopata, ci si ferma alle falde del Vesuvio, dove in tutto il suo splendore si intravede in abito bianco l’intramontabile Renato, lo scugnizzo napoletano che a braccetto con il Principe blasonato De Curtis, per tutti il magico Totò, trasformano il cantautorato italiano in quella nuova musica più frizzante, parente dell’ormai imperante boggie-woggie americano.